Terapia di coppia


 

“Il conflitto è in origine una ricerca dell’armonia

 e la sua continua messa in discussione”.

                                         Ugo Morelli, Carla Weber,

La psicoterapia di coppia si può definire come un percorso di tipo relazionale che permette alla

coppia di attivarsi per raggiungere una nuova stabilità all'interno del proprio sistema, un tentativo di

trovare dei modi più soddisfacenti di mantenere la relazione.

 

La terapia di coppia è molto utile per le difficoltà coniugali quali: problemi di relazione, conflittualità,

crisi della coppia, difficoltà nella sfera sessuale, ma anche nel caso di sintomi di tipo nevrotico o

psicosomatico a carico di uno dei suoi membri.

Il terapeuta sostiene la coppia durante la terapia con alcuni colloqui congiunti e, a volte, con alcuni

colloqui individuali, durante i quali è possibile chiarire gli elementi della storia individuale dei

partner che influenzano la coppia e determinano la crisi, e attraverso la relazione terapeutica si

vanno a modificare quelle “regole rigide e ripetitive” che i partner inconsapevolmente mettono in atto e che causano sofferenza all'interno della coppia bloccandola.

Il terapeuta quindi facendo leva sulle risorse e sulle potenzialità dei partner, lavora con loro per ricercare un nuovo equilibrio più funzionale ad essi.