Chi e cosa fa il Fisioterapista

 

 

Ho conseguito la Laurea in Fisioterapia e in Scienze Motorie. Mi avvalgo della Manipolazione Fasciale per il trattamento delle disfunzioni dell'apparato locomotore.

Cos'è la Manipolazione della Fascia

Terapia manuale che agisce direttamente sulla Fascia Corporis, tessuto che avvolge e penetra tutte le strutture del corpo, dai muscoli agli organi interni. 

Il tessuto fasciale è responsabile del dolore che il corpo avverte: questo dolore altro non è che una percezione alterata delle tensioni che si sono create nei distretti muscolo-articolari.

Gli squilibri fasciali (perdità di elasticità) sono dovuti a:

  • stimoli meccanici ( contusioni,  sovrautilizzo, distorsioni, immobilità, interventi chirurgici, traumi )
  • stimoli chimici ( dismetabolismi, assunzione di farmaci, infezioni )
  • stimoli fisici ( sbalzi di temperatura, umidità )

Il trattamento

Si basa sul riequilibrio delle tensioni fasciali che regolano la coordinazione e l'elasticità articolare e muscolare.

Un'anamnesi accurata del paziente, che tiene conto di tutto ciò che ha potuto nuocere al tessuto fasciale, è il punto di partenza che permette di formulare una prima ipotesi di trattamento. Inoltre, specifici esami motori e palpatori dei distretti patologici, saranno gli elementi che permetteranno di stendere un progetto terapeutico.

Ogni individuo, a seconda dell'anamnesi remota e recente, presenterà una situazione unica e irripetibile.

Principali disturbi trattati

Dolori muscolo scheletrici in genere, lombalgie, cervicalgie, traumi sportivi, sindrome tunnel carpale, colpi di frusta, epicondiliti, emicranie e cefalee, vertigini e disturbi della masticazione.

 

"Manus sapiens potens est".